Portale turistico del Comune di Montella

Da visitare

Il complesso monastico di S.M. della Neve

  • SCHEDA PRINCIPALE

Insieme al castello longobardo rappresenta una delle testimonianze più importanti dell'intera Irpinia, sotto l'aspetto religioso, ma anche storico ed etnico.
Il complesso monastico, detto anche di Santa Maria del Monte o della Neve, è costituito dalla chiesa e dal convento adiacente, che non è più abitato dal 1921.
Il monastero ha subito modifiche architettoniche nel corso degli anni.
La struttura è a pianta quadrata e con il tipico chiostro rinascimentale. Le volte a crociera che ricoprono i porticati presentano lunette che sono state affrescate da Ricciardi di San Severino.
Molto interessante è anche il refettorio dove è collocato un affresco che rappresenta la Crocefissione.
La chiesa è a navata unica con presbiterio e coro. Ha sei altari oltre a quello maggiore e due di questi sono di notevole importanza. In uno degli altari è conservata la pala duecentesca della Madonna della Neve. Tra la zona presbiteriale e l'arcone di fondo è alloggiato un bellissimo coro ligneo a doppio ordine di stalli, mentre sulla porta d'ingresso della sagrestia è situata la cantoria che sostiene l'organo settecentesco.

3-2
Comune di Montella, Piazza degli Irpini, CAP 83048 - Centralino 0827 609006 - Posta elettronica certificata: protocollo.montella@asmepec.it